Visita la Campania con Tatti Transfer

Trekking ed escursioni con Tatti Transfer

La Campania e soprattutto la costiera, offrono una vasta scelta di sentieri agli appassionati. Il più importante è il Sentiero degli dei, che collega Agerola con Nocelle, frazione di Positano. Già dal nome è possibile immaginare la bellezza e la spettacolarità del sentiero, che lo rendono uno dei più suggestivi al mondo. Il sentiero si muove tra Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana, scavalca Sorrento e Amalfi, ha di fronte ai suoi piedi Capri. Il percorso dura circa 3 ore ed ha un grado di difficoltà lieve. Lungo il percorso si susseguono grotte, terrazzamenti coltivati e ruderi di antiche abitazioni. Si parte da Piazza Paolo Capasso di Bomerano, frazione di Agerola. All’arrivo a Nocelle si può proseguire a destra per Montepertuso e raggiungere successivamente Positano, oppure a sinistra, scendendo 1700 gradini che conducono ad Arienzo.

Un'altra escursione da non perdere è sicuramente quella al Vesuvio. Attraverso un antico sentiero si raggiunge il cratere, percorrerlo è veramente suggestivo, un’esperienza mozzafiato. La visita dura circa due ore e mezzo. Si inizia lungo una strada panoramica fino a quota 1050 mt, dalla quale si prosegue a piedi fino al cratere. Ai piedi del Vesuvio troviamo la città di Pompei, famosa in tutto il mondo per i suoi scavi che costituiscono una straordinaria testimonianza del mondo antico. La città fu rasa al suolo dopo l'eruzione che la colpì nel 79 d. C., mantenendo però uno stato di conservazione grazie alle modalità con cui è stata sepolta.

La costiera campana è unica al mondo ed io, con la mia esperienza sul territorio, ti farò vivere un’esperienza unica nel suo genere. Dalle magiche atmosfere del Golfo di Napoli alla Penisola Sorrentina, percorrendo la costa fino ad arrivare in costiera Amalfitana. Da qui si prosegue per una serie di luoghi unici al mondo, Positano e i suoi vicoli, Amalfi e la sua storia, Ravello con la splendida Villa Rufolo. Un susseguirsi di borghi stupendi, in una cornice da favola, per terminare la visita nella città di Salerno. Proprio in quest’ultima vi si svolge ogni anno, da dicembre a marzo, l’evento “Salerno luci d’artista”, nel quale ritroviamo la città interamente addobbata dalle luminarie.